Mazinga Z

 

 

 

Clicca l’immagine per entrare nella Gallery – Dati Tecnici
Altezza: 18 metri
Peso: 20 Tonnellate

La Storia

L’anziano scienziato Juzo Kabuto costruisce un enorme robot, Mazinga Z, che alla sua morte viene ereditato dal nipote Koji Kabuto il cui compito è quello di sventare i piani del dottor Inferno…(Continua)

 

Il Pilota

Ryo Kabuto [Kabuto Koji]

Koji Kabuto chiamato Ryo Kabuto nella versione italiana dell’anime, è il protagonista della serie. Il cognome deriva dal kabuto, termine con cui anticamente in giapponese si indicava l’elmetto dei samurai, e la sua scelta vale a sottolineare come il pilota sia la testa, il cervello del robot. Koji è uno studente diciassettenne con capelli neri pettinati all’indietro e basette rivolte in avanti. Koji e suo fratello minore Shiro sono stati allevati dal nonno, il dottor Juzo Kabuto, dopo la morte dei loro genitori in un incidente durante uno degli esperimenti dello scienziato. Koji è dotato di una motocicletta, e la sua abilità nel guidarla lo preparerà per imparare a pilotare Mazinger Z al meglio in breve tempo.

Passionale e positivo, Koji è fiducioso nelle sue abilità e in Mazinger Z, a bordo del quale si sente invincibile. Nell’anime la sua personalità viene accentuata, toccando punte di spavalderia e arroganza parzialmente mitigate con il proseguire della serie. In lui vi è però un lato compassionevole che mostra alla sua famiglia e a Sayaka, che diviene presto il suo interesse amoroso. Nell’anime i due litigano spesso, poiché Koji crede che Sayaka non sappia badare a sé stessa essendo una femmina, mentre nel manga viene resa più esplicita un’attrazione sessuale.

Comments are closed.